Albireon “le fiabe dei ragni funamboli”

ALBIREON “Le fiabe dei ragni funamboli” 2 CD jewel case  (Palace of Worms / Infinite Fog 2013)

“Le fiabe dei ragni funamboli” è un viaggio verso casa lungo sei anni. Abbiamo scritto le canzoni del primo cd “Fiabe di rugiada” nel 2006-2007 ed ognuna di esse è stata spontaneamente infusa di un profondo desiderio per un mondo perduto di innocenza e felicità. Abbiamo compreso, col passare del tempo, come questi brani non fossero semplicemente una collezione di preziosi ricordi d’infanzia, ma qualcosa di più. E’ stato come guardare le nostre vite attraverso gli occhi dei nostri figli. Un bambino sa come dovrebbe essere l’amore: vero, leale e assiduo…Sappiamo questo noi, ora che siamo cresciuti?

Suonammo queste canzoni nei nostri concerti del 2007-2008, senza ancora essere pronti per registrare questo album, come se dovessimo ancora comprendere i brani fino in fondo. Altri progetti sono stati ideati e realizzati, e ancora “Le fiabe dei ragni funamboli” non riusciva  a prendere forma

Nella Primavera del 2011, in un piccolo studio casalingo allestito per l’occasione, abbiamo sentito che era finalmente giunto il momento di registrare l’album. E’ stato un lungo processo, in cui molte soluzioni diverse sono state tentate e scartate, e nuove idee hanno portato al suono più profondo e subconscio mai ottenuto da Albireon, ma ancora mancava qualcosa, come un ultimo passo verso casa…Un secondo album, il “gemello” di “Fiabe di rugiada”, è stato concepito in poche settimane, diventando “Fiabe di vento”: una manciata di pezzi nuovi ed altri registrati nel 2010, cantati nel misterioso e ieratico dialetto della Val d’Asta (una piccola vallata dell’Appennino Emiliano), per raccontare storie senza tempo di lontane risate infantili in boschi estivi, antichi sentieri, lucciole, falene e spiriti maligni dei monti per un grezzo gioiello di ballate e danze folk.

“Le fiabe dei ragni funamboli” è definitivamente un richiamo per le voci dell’anima, la volontà di mantenere vivo il nostro io più profondo, i nostri cuori, le nostre radici e la nostra eredità.

Albireon è il nostro sentiero attraverso la paura del sole nero e la nostra speranza nella dolce luce del giorno.

Adesso siamo davvero a casa.

Albireon 2013

Lay out e Mastering by Mauro Berchi (Eibon Rec, Canaan, Neronoia)
Dipinti di Massimo Romagnoli

Track-list:

CD1:

1. Girotondo
2. Nel nido dei ragni funamboli feat. Gianguido Corniani
3. Anime d’Autunno
4. Distanze feat. Maria Chiara Borghi
5. Il deserto del Tartari
6. Prima del buio
7. Linea d’ombra
8. Novena feat. Daniele Santagiuliana
9. Acrobati
10. Fiabe di Rugiada
11. Lucciole

CD2:

1. Al cimiter di fulet
2. La fola de vent
3. Luminarie
4. Neva
5. Nineta
6. Sinter d’inveren
7. La Spusa de Striun feat. Marco Mainini / Maria Cristina Anzola
8. Falene

Advertisements
Aside | This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s